Open Papyrus Jazz Festival. Sold out la performance di danza al museo

Al museo una performance di danza e musica di Roberta Tirassa “4000 dances for the Earth”, un progetto artistico e ambientale

Al museo risuonano ancora le emozioni de La Grande Invasione e già si annuncia un nuovo evento dedicato ai tanti linguaggi della musica, della danza, della pittura e della letteratura.
Dal 3 al 19 settembre 2020 si terrà a Ivrea la quarantesima edizione dell’ Open Papyrus Jazz Festival, dal titolo LINGUAGGI.
Un festival che coinvolge le realtà più importanti del territorio: Arabesque, Baobab e Accademia di Danza e che prevede reading, incursioni per le vie della città, degustazioni di prodotti di qualità del territorio nei locali. E poi ancora: la pittura con Arte in Fuga e le sue mostre disseminate nelle sedi dei concerti; le fotografie nelle vetrine del centro; i flash-mob di danza; la street band per le vie della città.
Domenica 6 settembre, alle 18.00 il museo ospiterà la performance di danza e musica di Roberta Tirassa “4000 dances for the Earth”, un progetto artistico e ambientale.
Un video e una danza “site specific” in cui i protagonisti sono le montagne e i ghiacciai del Gran Paradiso, Castore sul Monte Rosa e Monte Bianco.
Coreografa e interprete: Roberta Tirassa
Direttore coreografia: Dejalmir Melo (Brasile)
Musica: Massimo Barbiero
Drammaturgia: Marco Sbizzera
Direttore artistico e regia video: Marco Sbizzera, Roberta Tirassa
Foto e video: Luca Minieri Alpine Shots (sul Granparadiso), Elis Martis, Roberta Tirassa, Alberto Silvestri
Costumi: Accademia del Lusso (MI), direttrice didattica e artistica Barbara Sordi
Produzione: Glosolì residenza artistica, Ivrea (TO)
Guide alpine: Elis Martis e Alberto Silvestri, Peakshunter mountain guides



Museo Civico
Pier Alessandro Garda

Piazza Ottinetti, Ivrea (To)
Telefono 0125.634155
musei@comune.ivrea.to.it