Mostre

Presentazione catalogo

13.05.2022 / 13.05.2022

Venerdì 13 maggio alle ore 18:00 presso il Teatro civico Giacosa di Ivrea, sarà presentato il catalogo della mostra “Olivetti e l'arte: Jean-Michel Folon”, allestita fino al 5 giugno presso il Museo Garda di Ivrea. Il catalogo è stato curato dal Comune di Ivrea e dall'Assessorato alla Cultura, e pubblicato dalla casa editrice Allemandi di Torino.

Ospite dell'evento sarà Marilena Pasquali, storica dell'arte e membro del comitato scientifico della Fondazione Folon. La dottoressa Pasquali è anche tra i curatori della mostra Folon. L'etica della poesia, inaugurata il 5 maggio presso i Musei Vaticani di Roma.
L'illustre storica è una dei massimi esperti della poetica di Folon, e il suo intervento permetterà di approfondire la figura e l'impegno dell'illustratore belga, di cui la mostra ripercorre il viaggio poetico e suggestivo attraverso la sua collaborazione con l'azienda eporediese, durata oltre 30 anni.

Il catalogo ripercorre le sezioni in cui è articolata la mostra: la collaborazione di Folon con la Olivetti all'inizio degli anni sessanta, attraverso i carteggi con Giorgio Soavi e la realizzazione dei primi manifesti realizzati per l'azienda eporediese. Il libro illustrato Le Message, pubblicato nel 1967 e che diventerà due anni dopo un breve e delizioso disegno animato con la regia di Folon. L'agenda illustrata da Folon per la Olivetti nel 1969; la grande installazione nella stazione Waterloo, a Londra, nel 1975; le mostre monografiche che Olivetti organizzò su Folon e i due celebri libri strenna illustrati dall'artista: La metamorfosi di Kafka (1973) e Cronache marziane di Ray Bradbury (1979)

Il catalogo, come la mostra, offre una panoramica completa dell'esperienza virtuosa che ha visto arte e industria creare un terreno di incontro in cui coltivare progettualità e forme per comunicare innovative e tuttora straordinarie per la loro modernità.

L'Assessore alla Cultura Costanza Casali pone l'accento sul valore delle collaborazioni e sulla progettualità di largo respiro che caratterizza una serie di iniziative tra loro collegate:
“L'uscita del secondo catalogo edito dalla casa editrice Allemandi di Torino, dopo il primo dedicato a La collezione Olivetti, è parte di un progetto editoriale di sei volumi che accompagneranno le rispettive mostre dedicate al patrimonio artistico Olivetti, e che comporranno una collana raccolta in un apposito cofanetto.
Il progetto si inserisce nel contesto delle iniziative previste all'interno del programma dedicato a Ivrea Capitale del Libro. Ma prima ancora, questa mostra rientra nel progetto di valorizzazione e fruizione della raccolta di opere d'arte Olivetti, oggi di proprietà Tim, che l'azienda eporediese ha raccolto nell'arco di alcuni decenni. Un patrimonio composto da centinaia di opere d'arte che tornano al pubblico in virtù dell'accordo siglato nel febbraio 2021 tra Comune di Ivrea, Associazione Archivio Storico Olivetti, Tim e Olivetti. Le prossime quattro mostre del ciclo Olivetti e la cultura nell'impresa responsabile si svolgeranno tra il 2022 e il 2023 presso il Museo Garda di Ivrea”.

I cataloghi sono in vendita al prezzo di copertina di 30 euro e a un prezzo promozionale di 25 euro presso il museo. E' possibile prenotare le copie ed eventualmente richiederne la spedizione facendone richiesta via mail al museo musei@comune.ivrea.to.it
oppure procedere all'acquisto diretto sul sito dell'editore https://www.allemandi.com/

Olivetti e l'arte. Jean-Michel Folon

11.12.2021 / 05.06.2022

11 dicembre 2021 - 27 marzo 2022 prorogata sino al 5 giugno 2022

Le collezioni orientale e Guelpa -Croff

Riposano nei depositi le collezioni orientale e Guelpa Croff

La collezione Olivetti

03.07.2021 / 17.10.2021

La prima mostra del progetto Olivetti e la Cultura nell'impresa responsabile

Notizie

Presentazione catalogo

Venerdì 13 maggio alle ore 18:00 presso il Teatro civico Giacosa di Ivrea, sarà presentato il catalogo della mostra “Olivetti e l'arte: Jean-Michel Folon”, allestita fino al 5 giugno presso il Museo Garda di Ivrea. Il catalogo è stato curato dal Comune di Ivrea e dall'Assessorato alla Cultura, e pubblicato dalla casa editrice Allemandi di Torino.

Ospite dell'evento sarà Marilena Pasquali, storica dell'arte e membro del comitato scientifico della Fondazione Folon. La dottoressa Pasquali è anche tra i curatori della mostra Folon. L'etica della poesia, inaugurata il 5 maggio presso i Musei Vaticani di Roma.
L'illustre storica è una dei massimi esperti della poetica di Folon, e il suo intervento permetterà di approfondire la figura e l'impegno dell'illustratore belga, di cui la mostra ripercorre il viaggio poetico e suggestivo attraverso la sua collaborazione con l'azienda eporediese, durata oltre 30 anni.

Il catalogo ripercorre le sezioni in cui è articolata la mostra: la collaborazione di Folon con la Olivetti all'inizio degli anni sessanta, attraverso i carteggi con Giorgio Soavi e la realizzazione dei primi manifesti realizzati per l'azienda eporediese. Il libro illustrato Le Message, pubblicato nel 1967 e che diventerà due anni dopo un breve e delizioso disegno animato con la regia di Folon. L'agenda illustrata da Folon per la Olivetti nel 1969; la grande installazione nella stazione Waterloo, a Londra, nel 1975; le mostre monografiche che Olivetti organizzò su Folon e i due celebri libri strenna illustrati dall'artista: La metamorfosi di Kafka (1973) e Cronache marziane di Ray Bradbury (1979)

Il catalogo, come la mostra, offre una panoramica completa dell'esperienza virtuosa che ha visto arte e industria creare un terreno di incontro in cui coltivare progettualità e forme per comunicare innovative e tuttora straordinarie per la loro modernità.

L'Assessore alla Cultura Costanza Casali pone l'accento sul valore delle collaborazioni e sulla progettualità di largo respiro che caratterizza una serie di iniziative tra loro collegate:
“L'uscita del secondo catalogo edito dalla casa editrice Allemandi di Torino, dopo il primo dedicato a La collezione Olivetti, è parte di un progetto editoriale di sei volumi che accompagneranno le rispettive mostre dedicate al patrimonio artistico Olivetti, e che comporranno una collana raccolta in un apposito cofanetto.
Il progetto si inserisce nel contesto delle iniziative previste all'interno del programma dedicato a Ivrea Capitale del Libro. Ma prima ancora, questa mostra rientra nel progetto di valorizzazione e fruizione della raccolta di opere d'arte Olivetti, oggi di proprietà Tim, che l'azienda eporediese ha raccolto nell'arco di alcuni decenni. Un patrimonio composto da centinaia di opere d'arte che tornano al pubblico in virtù dell'accordo siglato nel febbraio 2021 tra Comune di Ivrea, Associazione Archivio Storico Olivetti, Tim e Olivetti. Le prossime quattro mostre del ciclo Olivetti e la cultura nell'impresa responsabile si svolgeranno tra il 2022 e il 2023 presso il Museo Garda di Ivrea”.

I cataloghi sono in vendita al prezzo di copertina di 30 euro e a un prezzo promozionale di 25 euro presso il museo. E' possibile prenotare le copie ed eventualmente richiederne la spedizione facendone richiesta via mail al museo musei@comune.ivrea.to.it
oppure procedere all'acquisto diretto sul sito dell'editore https://www.allemandi.com/

Lunedì 25 aprile il museo è chiuso

Giorno di chiusura del museo

Modalità di accesso al Museo

Dal 1° aprile cambiano le regole 

Home After News Image

Progetti Speciali

Nati con la cultura

Portare i bambini al museo non è soltanto uno svago diverso dal solito, ma è soprattutto un percorso di crescita di tutta la famiglia.

Continua

Cittadini Illumina(n)ti

Il museo civico P.A. Garda è partner del progetto Cittadini Illumi(n)ti finanziato con il bando “OPEN Community” della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Continua